UN'ALIMENTAZIONE SANA E BILANCIATA AIUTA A MANTENERE LA PELLE GIOVANE DALL'INTERNO


Molti dei nostri vizi danneggiano la pelle (Fumo Stress Eccesso di peso Vita Sedentaria). Tutti ricorrono ai cosmetici, che idratano e nutrono la pelle, trascurando un'alimentazione bilanciata.
Tutta l'industria cosmetica vive della nostra apettativa di avere un aspetto giovane e sulle promesse di prodotti miracolosi che dovrebbero farci ringiovanire di tanti anni. Tutto ciò purtroppo non è possibile. I prodotti cosmetici agiscono solo sullo strato superiore della pelle senza quasi influenzare gli strati sottostanti. Questi ultimi possono essere influenzati solo dall'alimentazione e quindi dall'interno. In particolare dagli aminoacidi, dalle vitamine, dai minerali, dagli enzimi, e da una grande quantità di acqua (almeno 2 litri al giorno) indispensabile per garantire una buona irrorazione sanguigna ed una pelle soda. L'acqua aiuta a smaltire le scorie e i prodotti tossici del metabolismo e a portare alle cellule le sostanze nutritive.
L'alimentazione moderna ci sazia ed è anche piacevole al palato, ma purtroppo è povera di tante sostanze importanti sia per la bellezza che per la salute. Nell'era moderna diventa quasi inevitabile integrare l'alimentazione per poter disporre di tutte le sostanze di cui abbiamo bisogno. Inoltre, più aumenta l'età, più invecchia il metabolismo che quindi non riesce più a sfruttare ed assimilare tutte le sostanze in modo ottimale. Ciò provoca carenze delle quali non ci rendiamo conto e che, apparentemente, non hanno effetti gravi. Il corpo mette in atto un programma di emergenza e ci fa credere che sia tutto a posto. Noi non ci rendiamo conto che il nostro organismo ha bisogno di sostegno e proseguiamo normalmente le nostre attività.
I cosmetici agiscono dall'esterno e devono essere sempre utilizzati congiuntamente ad una cura dall'interno. ( La cura della pelle dall'interno è molto più efficace).
Gli AMINOACIDI in particolare hanno dimostrato di essere l'anti-aging più efficace per le cellule. Gli aminoacidi sono i mattoni delle proteine e contengono circa il 16% di azoto, ciò che li distingue da altri nutrienti di base. Nel nostro corpo, le sostanze proteiche formano muscoli, legamenti, tendini e organi, e sono inoltre essenziali per la crescita delle ossa. Gli amminoacidi sono classificati in essenziali e non essenziali, e questo dipende dalla procedura con cui li ottiene il corpo, tale classificazione è riconosciuta a livello internazionale e ci aiuta a determinare la nostra dieta quotidiana in modo ottimale.
Ci sono nove amminoacidi essenziali, che l'uomo deve ottenere dalla dieta poichè non sono sintetizzati dal proprio corpo, questi sono: istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina, treonina, triptofano e valina.
Gli aminoacidi non essenziali sono quelli che possono essere prodotti dall'organismo a partire da altri aminoacidi e altre sostanze nutritive, che derivano dalla dieta quotidiana, che comprendono l'alanina, arginina, asparagina, acido aspartico, cisteina, cistina, acido glutammico, glutammina, glicina, ornitina, prolina, serina, taurina e tirosina.

 

back to top